Daech et L'islam

Daech et L'Islam: L’Analyse d’Un Ex-Musulman - Brother Rachid  eBooks & eLearning

Posted by marcos02 at Sept. 3, 2017
Daech et L'Islam: L’Analyse d’Un Ex-Musulman - Brother Rachid

Daech et L'Islam: L’Analyse d’Un Ex-Musulman - Brother Rachid
Ministries Network | 2017 | ISBN: 1935577735 | French | EPUB | 428 pages | 662 KB

Daech, la main du diable  eBooks & eLearning

Posted by iBooker at Oct. 12, 2017
Daech, la main du diable

Daech, la main du diable
Archipel | 2016 | ISBN: 2809820465 | French | EPUB | 240 pages | 2 MB

Esclave de Daech – Jinan B, Thierry Oberlé  eBooks & eLearning

Posted by marcos02 at May 16, 2016
Esclave de Daech – Jinan B, Thierry Oberlé

Esclave de Daech – Jinan B, Thierry Oberlé
Fayard (2 septembre 2015) | ISBN: 2213687099 | French | EPUB | 252 pages | 235 KB

(Arte) Daech - Naissance d’un État terroriste (2015)  Video

Posted by Morocco at Feb. 16, 2015
(Arte) Daech - Naissance d’un État terroriste (2015)

(Arte) Daech - Naissance d’un État terroriste (2015)
TNT-Rip by Clo2 | French | 1h10min | 720 x 576 | 25.000 fps | 25.000 fps | MP4 | AVC High@L4.1 @ 750 Kbps | AAC @ 112 Kbps | 437 MB
Genre : Documentaire

L’État Islamique en Irak et au Levant, Daech en arabe, contrôle aujourd’hui un territoire grand comme la moitié de la France, à cheval sur deux pays, la Syrie et l’Irak. Sa fortune est comparable à celle d’un pays africain. L’organisation est devenue une sorte d’État hors la loi qui attire militants et combattants du monde entier. Inconnue il y a un an, cette start-up du terrorisme, née en Irak sous l’occupation américaine, est devenue une multinationale de la terreur. Comment est apparue Daech et quel est son modèle économique ? Peut-elle encore étendre son territoire ? Comment lutter contre une structure qui ne dépend plus de financements extérieurs ? Les journalistes Jérôme Fritel (Goldman Sachs – La banque qui dirige le monde) et Stéphan Villeneuve sont partis un mois en Irak, en novembre 2014, pour enquêter sur cette organisation terroriste qui bouleverse tous les enjeux géopolitiques de la région. Cette investigation, tournée comme un "road movie", nous emmène aux différentes frontières, côtés irakien, kurde et turc.

D’ogni forma, d’ogni età  eBooks & eLearning

Posted by Barvaz at April 20, 2018
D’ogni forma, d’ogni età

D’ogni forma, d’ogni età by Maria Luisa Suprani
Italian | 2009 | ISBN: n/a | 49 pages | PDF | 0.4 MB

Les Echos du Vendredi 20 et Samedi 21 Avril 2018  Newspapers

Posted by McMarK at April 19, 2018
Les Echos du Vendredi 20 et Samedi 21 Avril 2018

Les Echos du Vendredi 20 et Samedi 21 Avril 2018
French | 48 pages | True PDF | 11 MB

L'Età Imperfetta (2017)  Video

Posted by JohnSmith at April 19, 2018
L'Età Imperfetta (2017)

L'Età Imperfetta (2017)
DVDRip | MKV / AVC@1656 kb/s | 720x304 | 1h 32mn | 1.37 GB
Italian: AC3, 448 kb/s (6 ch) | Subtitles: Italian
Genre: Drama

In una tranquilla città del Nord Italia, vive Camilla una diciassettenne come tante e come tante un po' speciale. Ha ottimi voti a scuola, un rapporto conflittuale con la sorellina Francesca e un sogno, che sua madre (donna dell'est, pragmatica e lavoratrice) non capisce, suo padre (più “materno”) invece sì. Camilla vuole diventare una ballerina di danza classica e l'audizione, che di lì a poco deve tenere per entrare in un'importante accademia, è una grande occasione. Nella sua vita però - prepotente come un vento estivo - entra Sara, anche lei aspirante ballerina. Sara ha diciotto anni appena compiuti, un padre benestante e una madre assente; è carismatica e sensuale. Tra conturbanti slanci d'affetto, crisi, decisioni dirimenti e colpi di scena, il loro rapporto prenderà strade imprevedibili, segnando per sempre la vita di Camilla.

Alberto Mario Banti - L'età contemporanea. Dalla Grande Guerra a oggi  eBooks & eLearning

Posted by Karabas91 at April 19, 2018
Alberto Mario Banti - L'età contemporanea. Dalla Grande Guerra a oggi

Alberto Mario Banti - L'età contemporanea. Dalla Grande Guerra a oggi
Italian | 2009 | 489 pages | ISBN: 8842090646 | PDF | 17,2 MB

Articolato in quindici capitoli, il manuale tratta del periodo che va dal 1914 a oggi. Azioni e mentalità di uomini e di donne sono proiettate nel tessuto della grande storia quali oggetti d'analisi di straordinaria capacità espressiva; i mezzi di comunicazione, i consumi e la pubblicità, le arti, gli stili di vita, lo sport, il linguaggio, la scienza - ma anche temi dalle forti implicazioni simboliche e politiche, come le identità sessuali o le discriminazioni razziali - tematizzano criticamente l'analisi degli eventi. La narrazione si concentra sulle dinamiche che attraversano l'Occidente, con una particolare attenzione alla descrizione delle trasformazioni vissute al di fuori di Europa e Stati Uniti, dalla fase del colonialismo europeo ai processi di decolonizzazione, alla ridefinizione di nuove identità collettive nei decenni più recenti, alle traiettorie dei grandi paesi come Giappone, Cina, India, fino ai mutamenti nella sensibilità religiosa e politica del variegato mondo islamico.
Alberto Mario Banti - L'età contemporanea. Dalle rivoluzioni settecentesche all'imperialismo

Alberto Mario Banti - L'età contemporanea. Dalle rivoluzioni settecentesche all'imperialismo
Italian | 2009 | 609 pages | ISBN: 884209143X | PDF | 26,7 MB

Il manuale affronta, da un lato, i profondi mutamenti nel modo di commerciare, consumare e produrre, che spingono l'Occidente fuori dagli equilibri economico-demografici propri delle tradizionali economie agrarie; dall'altro, le trasformazioni nel modo di concepire la sovranità politica, avviate in modo traumatico dalle due rivoluzioni politiche di fine Settecento (quella americana e quella francese) fino ad arrivare alla definizione dei tratti fondamentali delle nascenti società di massa. Seppure interesse precipuo sia l'Occidente, due capitoli del volume sono interamente riservati alla descrizione delle trasformazioni vissute dai mondi fuori da Europa e Stati Uniti, dalla fase del colonialismo e dell'imperialismo europeo, ai revival religiosi che attraversano i paesi islamici, così come l'India, la Cina, il Giappone, alla nascita dei primi movimenti anticoloniali, nei quali si fondono identità religiose originali e spinte anti-occidentali..
Vladimir Jankélévitch, "L'imprescriptible: Pardonner? Dans l'honneur et la dignité" (repost)

Vladimir Jankélévitch, "L'imprescriptible: Pardonner? Dans l'honneur et la dignité"
Seuil | 1996 | ISBN: 2020296950 | French | EPUB | 103 pages | 0.1 MB

Pardonner ? Dans l'honneur et la dignité " Le pardon est mort dans les camps de la mort. " Qui a bien pu écrire une telle phrase ? Un philosophe, un Juif, un Français, un moraliste ? Oui, mais surtout un survivant, un survivant mystérieusement sommé de protester sans relâche contre l'indifférence. …